Categorie
azienda agricola interviste

Emiliana Bertoli: frutti di bosco per una pianura policolturale

Approfondiamo la conoscenza delle aziende e delle imprese agricole e agroalimentari interessate a far parte della CSA Ruralopoli di Brescia. Si tratta di aziende del territorio, certificate biologiche, impegnate nella produzione di alimenti sani, puliti e giusti.

Qualcuno doveva provare a fare un po’ di discontinuità, a pensare ad agricoltura diversa, superando il limite di vivere in un paese di pianura, e un’eredità famigliare costituita da mais per mangimifici.

Emiliana Bertoli proviene da una famiglia di agricoltori di Pontoglio (Bs). Una famiglia che produce in convenzionale, ma lei ha scelto (dopo un passato da sarta) di prendere un po’ di terreno del fratello (2 ettari) e di provare a coltivare in regime biologico dei piccoli frutti. E’ partita sul primo ettaro mettendo a dimora piante di mirtilli e di lamponi, e allargando la sua base produttiva a vari tipi di ribes, le more, l’uva spina, l’uva giapponese, i kiwi arguta, alcune cultivar di mele antiche, le mele cotogne e alberi da disseminare.

Nell’altro ettaro, Emiliana Bertoli , ha esteso la conduzione biologica a dei seminativi di cultivar particolari:

  • un antico granturco quarantino bresciano senza glutine, ideale per preparare polenta o biscotti come gallette;
  • il grano duro della tipologia Senatore Cappelli che viene macinato con il germe e la crusca per mantenere tutto il sapore e le caratteristiche del prodotto.

Granturco e grano duro, vengono macinati da Michele De Cristofaro in un piccolo mulino a pietra e vanno a comporre un portafoglio di alimenti che comprende biscotti di saraceno e di mais, birra di Senatore Cappelli realizzata in collaborazione con il Birrificio Curtense, casoncelli realizzati in azienda, saponi lavorati con i piccoli frutti, meringhe ai lamponi.

Contatti:

Azienda Agricola Emiliana Bertoli – via Cividate 60 – Pontoglio (BS) Tel: 3207176778 mail: aziendagricolabertoliemiliana@gmail.com

Ruralopoli è un progetto finalizzato a costruire una comunità che supporta l’agricoltura (C.S.A.) collegata alla comunità locale, al territorio e al consumo di cibo sostenibile. Il territorio su cui opera Ruralopoli è Brescia, con la sua area metropolitana e periurbana.

Rispondi